Blog

La vitamina D è preziosa per la salute.
Non solo per la cura delle ossa e delle articolazioni, ma anche per tutta una serie di patologie quali tumori al seno, colon, malattie autoimmuni, Alzheimer e Parkinson.

Uno studio condotto dall’Osservatorio nutrizionale Gran Padano, ha accertato che in media, gli over 65, assumono circa 3,7 microgrammi di vitamina D al giorno, una quantità molto inferiore ai 10 microgrammi consigliati.

La vitamina D, proseguono gli esperti, è qualcosa di più importante rispetto ad una semplice vitamina. Rappresenta un vero e proprio ormone, se attivato anche dalla luce solare, importante quindi per tutta una serie di circostanze.
Garantire perciò una giusta esposizione al sole ed una assunzione nella dieta, diventa fondamentale.

Ecco alcuni consigli per fare il pieno di vitamina D

1- Passeggiare al sole tutti i giorni.
L’orario migliore, specie durante i mesi invernali, va dalle 11 alle 15, per almeno una mezz’ora. Durante i mesi più caldi sono necessari solo 10-15 minuti, evitando ovviamente gli orari più caldi.

2- Consumare almeno due dosi di latte o yogurt al giorno e ricordarsi di aggiungere parmigiano al proprio condimento dei primi piatti. Chi soffre di intolleranza al lattosio, può tranquillamente mangiare prodotti privi di esso.

3- Comprendere nella dieta, almeno 3 volte a settimana il pesce. Consigliati tonno, trote, anguille e merluzzo.

4- Consumare 2 a settimana, non importa se sode o in padella.
E, sempre su base settimanale, almeno un primo piatto di pasta all’uovo.

5- Una volta a settimana, come secondo piatto, mangiare formaggio stagionato o fresco.

Consigli molto semplici e pratici, da seguire per garantire al proprio organismo, l’apporto fondamentale di questa preziosa vitamina.

Condividete con i vostri amici, lo apprezzeranno!

Loading...