Blog

Non tutti non amano le verdure, ma tutti sanno che fanno molto bene alla salute.

Quindi si finisce per mangiarle comunque.
Ma lo sapevate che congelare le verdure è ancora più benefico per il nostro corpo e più vantaggioso per le nostre tasche?

Conoscerete tutte le informazioni di seguito:

Benefici del congelamento delle verdure

Congelare le verdure apporta molti benefici per la salute e ci aiuta a risparmiare denaro.
La prima cosa che dovreste sapere, è che quando mettete le verdure nel congelatore, interrompete il processo di decomposizione, facendole durare più a lungo.
Inoltre in questo modo, eliminate i microrganismi dalla loro superficie.

In secondo luogo, se non si desidera acquistare verdure molto spesso e si desidera risparmiare un po’ di soldi, congelare le verdure è la pratica ideale.
Ma fate attenzione: non tutte le verdure dovrebbero essere congelate.

Quali verdure non bisogna congelare?

Pomodoro
ravanello
cetriolo

Anche se è un tubero, vogliamo ricordarvi che la patata non dovrebbe essere messa nel congelatore.
Questo perché l’eccesso di amido causa l’assorbimento di molta acqua.
Ci sono eccezioni di cibi preparati con patate: purè di patate, patatine fritte e soufflé.

Suggerimenti

Le verdure dovrebbero essere congelate appena dopo la raccolta, ma poiché non è sempre possibile, scegliete sempre quelle fresche.

Procedimento per congelare le verdure

Lavare tutte le verdure molto bene e rimuovere la buccia.

Bollire o cuocere a vapore, ma non cuocere mai completamente.

Successivamente, passarle sotto l’acqua fredda: questo fermerà il processo di cottura.

Mettere in sacchetti e congelare.

Nota:
questa procedura si chiama sbiancamento e fa sì che le verdure non perdano colore, sapore o consistenza. (Oltre a risparmiare molti nutrienti)

Se volete saperne di più sulla durata del cibo congelato, consultate la tabella qui sotto.

Iniziate subito a risparmiare con questi suggerimenti e condivideteli con i vostri amici!

Loading...