Benessere curiosità Rimedi Naturali

Con questi semplici esercizi utilizzando i piedi, si allevierà il dolore alla schiena, al ginocchio, alla caviglia e all’anca.

Loading...

I piedi, secondo diverse teorie, rappresentano il centro del nostro corpo . È il punto di attaccamento alla madre terra, che attira al centro del pianeta. È anche la parte del corpo che dà l’equilibrio, giocando un ruolo fondamentale per il corpo.

Occorre ricordare che sono gli organi che supportano il peso ogni giorno , quindi è importante curarli. Oltre ad essere gli organi che aiutano il corpo, sono il serbatoio delle energie negative che si accumulano quotidianamente. In questo senso, è corretto pensare che quando si aiutano i piedi, si aiuti il corpo interamente.

Vediamo quindi alcuni esercizi.

Allentare la tensione

Loading...

Ci sono diverse terapie utili allo scopo di liberare le tensioni che si accumulano costantemente nel corpo. Molte di queste sono costituite da rimedi basati su medicinali naturali come i thè e le tisane. Altre riguardano l’esercizio fisico e molte altre terapie e massaggi.

I piedi sono uno dei punti del corpo dove le sollecitazioni sono più concentrate. Considerando questo, può essere una buona opzione cercare di liberarli dalle tensioni. Queste sono prodotte dal costante stress che si vive nella quotidianità. Alla fine della giornata quindi, la cosa più comune è che tutte le pressioni si riflettono nei piedi.

Specialisti hanno sviluppato una grande varietà di metodi per ridurre le sollecitazioni accumulate nei piedi. A seconda delle preferenze, si può scegliere uno o l’altro di questi.

Segni che indicano che stai accumulando tensioni nei tuoi piedi

Il corpo è lo specchio di se stessi. Qualsiasi emozione che si sente viene veicolata attraverso un certo sintomo corporeo. Le tensioni accumulate dallo stress e dalla preoccupazione, tendono ad essere riflesse in questo modo.

Quando i piedi tendono a far male alla fine della giornata, può essere a causa della stanchezza, ma anche un segnale della quantità di pressioni subite durante la giornata.

I piedi possono riflettere anche alcune patologie che si sviluppano internamente. Ad esempio, l’insufficienza renale è spesso scoperta dalla formazione di edemi nei piedi. Un edema è l’accumulo di fluido in una regione del corpo. Nel caso delle patologie renali, tale accumulazione si verifica di solito nei piedi.

Infine, i piedi possono anche acquisire e sviluppare alcune malattie come funghi o artriti . Il trattamento efficace delle affezioni dei piedi deve essere effettuato non appena i sintomi di queste compaiono.

Esercizi consigliati per alleviare le tensioni che si accumulano nel corpo attraverso i piedi

Ci sono vari metodi che possono essere consigliati per liberare lo stress. La scelta di questi dipende dai gusti, dalle preferenze e dalla disponibilità di tempo.

Ecco alcuni semplici esercizi che si possono fare tranquillamente a casa. Senza dover ricorrere a centri termali o specialisti nella cura dei piedi, si può fare qualcosa di utile in piena autonomia.

Ioni Footblow

È una procedura che viene generalmente offerta nei vari servizi termali. Tuttavia, c’è una versione di questo metodo che si può fare a casa. Negozi specializzati nella cura del corpo e nella cosmetologia tendono a proporre piccoli bagni con sostanze che, aggiunte all’acqua, servono come regolatori di pH.

L’obiettivo di questo trattamento è quello di disintossicare il corpo attraverso i piedi . Con questi bagni i carichi e le energie accumulate vengono rilasciate nell’acqua, permettendo al corpo di sciogliere le tensioni ed eliminare i fastidi.

Riflessione dei piedi

Come le mani anche i piedi hanno punti che rappresentano, ciascun organo del corpo. Esistono tipologie di calze che, quando indossate, individuano quale zona del piede trattare . Si indossano e si tiene premuto il punto che si riferisce all’organo che si desidera trattare per 60 secondi. Bisogna farlo circa tre volte, alternando con un altro minuto di stacco.

Allungamento del piede

Soprattutto per le donne che indossano normalmente i tacchi, la stanchezza e la tensione saranno localizzate nei talloni. Ecco un esercizio che produce il rilascio delle tensioni accumulate.

Su una scaletta appoggiare solo le suole dei piedi escludendo i talloni. Bisogna salire sullo scalino successivo, mentre l’altro piede rimane sospeso. Tenere la posizione per circa 30 secondi e tornare quindi alla posizione iniziale. Alternare l’esercizio con ciascuno degli arti inferiori.

Prendere gli oggetti dal pavimento con le dita

È un modo semplice per esercitare i tendini delle gambe e stimolare le articolazioni dei piedi. È possibile utilizzare un piccolo oggetto leggero e facile da tenere con le dita dei piedi. Può anche essere un pezzo di stoffa o un panno piccolo.

Sedendosi comodamente bisogna cercare di prendere l’oggetto dal pavimento con le dita dei piedi. Una volta tenuto saldamente, lo si rilascia, ripetendo l’esercizio cinque volte in ogni sessione.

Stirare e flettere le dita

Rappresenta un altro metodo efficace per esercitare e mantenere in forma le articolazioni delle dita delle estremità inferiori. Stretching e flessione delle dita con le proprie mani può essere un’alternativa. L’idea è di tirare indietro le dita per quanto possibile senza produrre dolori per 30 secondi. Poi, fare lo stesso, ma nella direzione opposta, flettendoli verso la pianta del piede.

Cosa ne pensate? Diteci la vostra opinione!

Condividi questo articolo:
Loading...

Caricamento in corso …