Mal di gola, tosse, stanchezza, asma, problemi allo stomaco? Non vi preoccupate, quest’olio straordinario, vi aiuterà!

Loading...

L’olio di zenzero, può aiutare a migliorare la nostra salute in tutti quei disagi e problemi che ci affliggono. Problemi come infiammazioni, mal di schiena, mal di gola, tosse, catarro, asma, sono tranquillamente gestibili con rimedi naturali, senza dover sempre ricorrere a preparati sintetici come le comuni medicine.
Massaggiando le parti dolenti o infiammate con questo olio eccellete, godrete di tutti i suoi benefici.

Siamo pienamente consapevoli di quanto sia delicato il tema della salute, ma altrettanto importante è stimolare uno stile di vita sano, utilizzando la medicina naturale, come alternativa a tutta una serie di pillole e ricette che spesso risolvono un problema, ma ci provocano reazioni collaterali.. Nei preparati naturali non solo si risparmia denaro, ma si possono garantire salute e benessere. In questo articolo vi insegneremo gli usi multipli dell’ olio di zenzero.

Usandolo si otterrà: beneficio energetico, beneficio mentale, beneficio nel sistema circolatorio, beneficio per gola e vie respiratorie. Indicato anche come emolliente per artriti e mal di schiena ed utilizzabile come base per massaggi. Inoltre è stata dimostrata la sua efficacia su smagliature, stati dolorosi, problemi polmonari e come agente per ripulire l’organismo dalle tossine.

Vediamo quindi come prepararlo in casa.

Loading...

Come preparare l’ olio di zenzero

Ingredienti:
zenzero,
due tazze di olio di oliva

Preparazione:

In una tazza mettere lo zenzero e lasciarlo in acqua per circa due ore.
Aggiungere l’olio d’oliva e portare a ebollizione per due ore.
Togliere la miscela facendo in modo che rimanga solo l’olio, quindi rimuovere i resti dello zenzero.
Mettetelo in un luogo fresco e asciutto affinché la consistenza venga mantenuta..

Ma cosa rende l’olio di zenzero così efficace?
L’olio di zenzero ha diverse proprietà benefiche, essendo analgesico, battericida, stimolante, espettorante e tonico. Ha un aroma particolare, forte e speziato, il suo colore è ambrato scuro e caratterizzato da una consistenza viscosa. Viene ricavato da una pianta utilizzata da migliaia di anni per le sue proprietà curative. Possiede 115 sostanze, che si trovano nella radice ed i suoi benefici provengono anche dalla resina oleosa della radice, che agisce come potente antiossidante e anti-infiammatorio.

Pertanto è possibile curare le infezioni causate da microrganismi e batteri, comprese le infezioni intestinali, la dissenteria batterica e l’avvelenamento alimentare.
Uno dei suoi componente, chiamato zingibain, ha la capacità di alleviare eventuali dolori muscolari e l’emicrania. Riduce anche i livelli di colesterolo, prevenendo quindi problemi di coagulazione e del cuore.

Inoltre, è sorprendentemente, un afrodisiaco naturale. L’ olio di zenzero aumenta il desiderio sessuale, perché evita l’impotenza e la perdita della libido. L’impotenza, meglio conosciuta come disfunzione erettile, è l’incapacità dell’uomo di mantenere la sua erezione per il tempo sufficiente a svolgere un rapporto sessuale soddisfacente. In questo senso, l’olio agisce per le sue proprietà calde e stimolanti, diventando un afrodisiaco efficace e completamente naturale.
Pensate che in Cina ed in India il suo utilizzo conta migliaia di anni, e grazie ai commerci di spezie, è stato diffuso ovunque.
Fu circa nel 1585 che lo zenzero giamaicano divenne la prima spezia orientale importata in Europa. L’India è attualmente il più grande produttore, seguito da Cina, Nepal, Nigeria,Thailandia e Indonesia.
Si può quindi capire cosa rende l’olio di zenzero così peculiare per curare e prevenire tanti disturbi. Che lo usiate per massaggiare le zone dolenti, o per insaporire i vostri piatti, vi regalerà sempre grossi benefici.

Ricordiamo che non è consigliato per le donne in gravidanza o con disturbi della menopausa.
Può aumentare la temperatura corporea, così è da utilizzare moderatamente durante influenze ed attacchi febbrili.

Condividete e mandateci i vostri pareri!

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.