Benessere

Quest’adolescente beveva tre tazze di tè verde al giorno. Quello che le è successo ha lasciato i medici senza parole.

Loading...

Sappiamo che bere tè, senza esagerare, fa bene alla salute. il tè può aiutarci a combattere infiammazioni o emorragie, o ancora prevenire i tumori. È anche utile per perdere peso, per questi molte ne conservano in casa numerose scorte. Un’adolescente inglese di 16 anni ha voluto sottoporsi ad un esperimento: la ragazza, con l’obiettivo di perdere peso, ha ordinato due cartoni di tè verde dalla Cina: ciascuna confezione conteneva 100 bustine.

L’esperimento

Per alcuni mesi è arrivata ad assumere tre tazze di tè al giorno ma poi ha dovuto smettere. Il motivo? Ha cominciato ad avere strani sintomi: nausea, vertigini, dolore su tutto il corpo. Pensava di avere un’infezione alle vie urinarie, ma antibiotici si dimostrano inutili. Il suo malessere peggiorava. Un giorno, spinta dai dolori, va al pronto soccorso di Birmingham. E qui che i medici le diagnostica una forma acuta di epatite! Il fegato era stato danneggiato da un ingrediente contenuto nel tè chiamato camellia sinensis. Altri specialisti però ritengono che il danno è stato provocato dai pesticidi utilizzati nell’agricoltura in Cina.

Loading...

Non è ancora possibile rivelare la causa certa dei suoi problemi, ma da quando la ragazza ha smesso di assumere il tè, ha cominciato piano piano a stare meglio. È una storia che invita a riflettere a non sottovalutare mai quello che beviamo o mangiamo. Ma anche a non comprare dall’estero prodotti sui quali nutriamo dei dubbi circa la loro produzione.

Condividi questo articolo:
Loading...
Tags

Caricamento in corso …